La colomba

Paloma_de_Paz_BlancaÈ una poesia di Yehuda Amichai (1924-2000), un autore israeliano che in Italia è stato pubblicato anche da Crocetti. Non lo conoscevo, confesso, così come non conosco l’ebraico. Mi sono imbattuto in questi versi tradotti in inglese da Bernard Horn e mi sono sembrati adatti alla Pasqua di quest’anno, anche per via del diluvio che oggi si sta abbattendo, per esempio, su Milano.
Auguri a tutti.

 

 

La colomba portò la notizia
della fine del diluvio, una foglia d’olivo
in bocca, come un uomo che tenga una lettera
in bocca mentre sta cercando qualcosa
con tutte e due le mani
o come una ragazza che tenga spilli
in bocca mentre si sistema il vestito.

 

 

Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterPrint this pageShare on LinkedInShare on TumblrShare on Google+
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Aggiungi ai segnalibri il permalink.